default-logo

7° edizione

Dopo il successo dello scorso anno, Amnesty International Lombardia presenta la settima edizione del concorso Walk On Rights, l’iniziativa promossa per diffondere e trasmettere attraverso le arti e le moderne forme d’espressione i valori di Amnesty International, l’Organizzazione Non Governativa che da più di 50 anni denuncia le violazioni dei Diritti Umani e difende le persone vittime di tali abusi.

La settima edizione del concorso, dal titolo Cercando Rifugio, elegge come tema principale quello delle migrazioni, ispirandosi al testo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Da quando esiste, infatti, la nostra specie si è sempre spostata verso luoghi che consentissero condizioni di vita migliori per se stessi, per la propria famiglia e per i propri cari. Tuttavia, per alcuni individui la fuga è l’unica via di scampo per scappare da gravi situazioni di pericolo come, ad esempio, la guerra o la persecuzione.

Fino al 30 marzo 2019, gli artisti interessati potranno partecipare a Walk On Rights e frasi portavoce di una tematica dalla profonda valenza sociale attraverso le proprie opere.

Il concorso, aperto ad autrici e autori senza vincoli d’età, prevede cinque diverse categorie in gara: fotografia, disegno o fumetto, musica, videoclip, testo in prosa o poesia. Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 30 Marzo 2019 compilando la scheda di adesione sul sito www.walkonrights.org.

Allo scadere delle candidature, una giuria selezionata da Amnesty International valuterà le opere tenendo in considerazione, nella sua votazione, l’attinenza dei lavori presentati ai principi di Amnesty International e al tema del concorso e la loro qualità artistica.

Durante le edizioni precedenti, Walk On Rights ha riscosso un enorme successo suscitando l’interesse di numerosi artisti nazionali ed internazionali, facendosi portavoce delle battaglie sociali e umanitarie sostenute da Amnesty International: dalla libertà d’espressione alla lotta contro la discriminazione, sino ad arrivare alla violenza sulle donne e alle tematiche LGBTI. Con la presentazione della VII edizione del concorso, Amnesty International lancia una call to action rivolta agli artisti che desiderano mettere alla prova il proprio estro artistico, ispirandosi a un tema dal forte impatto sociale, come quello della tragedia dei migranti.

Non possiamo rimanere inerti. L’umanità è la chiave di lettura da cui non possiamo sfuggire.

Print Friendly, PDF & Email